OKKIO, ARRIVANO I RADICALI LIBERI……E I GALEOTTI PLAUDONO….

Ci siamo imbattuti nella pagina Facebook della signora Rita Bernardini, la nota “pasionaria” tutrice di galeotti e criminali di ogni sponda e razza. Pagina ovviamente frequentata anche da ex criminali di ogni sorta, che postano commenti pieni di bugie e veleno nei confronti della polizia penitenziaria. Dall’ex galeotto tunisino che blatera di presunte violenze subite nel carcere di Bolzano (del resto i nordafricani sono assai prodighi di racconti e fandonie), a chi vomita odio nei confronti di chi porta l’uniforme. Ma queste cose le sappiamo.

Così come sappiamo che questi radicali liberi hanno donato a Bergoglio il librone della non violenza dei detenuti. Tra i le firme galeotte ci saranno anche quelle di chi ha inscenato rivolte, risse e aggressioni al personale? Chissà. Intanto la Santa Alleanza tra questo papa e le orde radicali va avanti senza sosta. Ciliegina sulla torta: nel frattempo il sorridente ministro della giustizia ci dice che istituirà incontri regolari e continuativi con la signora Bernardini. Poveri noi!

Lascia un commento