QUEL GUARDASIGILLI IN MALAFEDE A CUI PIACE FARE IL TUTTOLOGO DEI PROCLAMI DA MINCULPOP

Questo personaggio parla, anzi sproloquia su tutto. Ringrazia, benedice, santifica, tutto e tutti ma……si dimentica sempre della “sua” (purtroppo) polizia penitenziaria. Aggressioni al personale? No problem, parliamo di agricoltura. Violenza e risse dei detenuti? No problem, parliamo di sport.

Ecco che in questi giorni di novembre il DJ prestato alla giustizia ci ricorda degli arresti di uomini per la violenza sulle donne. Va bene, ma perché non si occupa anche di polizia penitenziaria e carceri? 😓😏😒🤔🤨😔 ma come mai nessuno si indigna per un ministro della giustizia che sconfina nelle competenze del ministro degli interni? Con l’ex ministro Salvini, per moooolto meno tra Interno e Difesa ci fu un linciaggio mediatico… E comunque il Bonafede è avanti, per un “suo” Corpo di Polizia Penitenziaria che non ostenta e non riconosce (se non solo nelle calendarizzate occasioni) i suoi meriti e le sue lodi, perché sconosciuto ai più (il nostro Corpo) nei palazzi dei civilborghesi, riscontrando che avoca a se meriti elogiando altri Corpi di Polizia a cui noi COLLEGHI porgiamo sempre il nostro augurio e riconoscimento. Noi COLLEGHI e Fratelli di “giubba” e non civilborghesi di palazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *