OGNI TANTO QUALCHE BUONA NOTIZIA…

Certo, non abbiamo le uniformi, non abbiamo i mezzi, le caserme cascano a pezzi, l’amministrazione non ci si fila neanche un po’, ma almeno ora in Campania si potrà viaggiare senza pagare il biglietto. Ma non come fanno i clandestini falso-profughi. Ma in virtù di protocolli precisi. Ovvero agli appartenenti alle forze dell’ordine che viaggiano sui mezzi di trasporto locale su gomma, ferro e mare che hanno sottoscritto un contratto con la Regione Campania. E’ possibile grazie al rinnovo di un protocollo di collaborazione tra l’ente di palazzo Santa Lucia, polizia, carabinieri, guardia di finanza e Polizia Penitenziaria che vale per tre anni. “Le forze dell’ordine garantiranno una presenza attiva sui treni e sugli autobus a supporto della sicurezza dei cittadini”, ha spiegato il governatore campano Vincenzo De Luca, intervenendo alla firma dell’accordo con i vertici delle forze dell’ordine, il questore di Napoli Alessandro Giuliano e il prefetto Marco Valentini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *