CHE NE DITE DELL’IMMIGRATO CHE UCCISO UN GATTO, POI LO HA ARROSTITO SOPRA UN BARBECUE IMPROVVISATO?

E’ accaduto davvero a Campiglia Marittima, provincia di Livorno. Il soggetto immigrato, senza vergogna alcuna, ha stecchito il povero animale per poi cuocerlo davanti agli sconvolti viaggiatori della stazioncina di Campiglia. Lui è stato fermato dai Carabinieri e denunciato per per crudeltà e senza necessità, secondo quanto previsto dall’articolo 544 bis del codice penale in materia di maltrattamento degli animali. Forte lo sgomento di chi, purtroppo, ha dovuto assistere a quello scempio, inconcepibile per qualunque Paese civile. Inaccettabile che in Italia si possa perpetrare un simile atto di violenza. Chissà cosa ne pensa la Boldrini……