BRASILE, UN UOMO PRENDE IN OSTAGGIO LA SORELLA E IL NIPOTE, UCCIDE LEI….

Un uomo ha accoltellato la sorella incinta e ha tenuto in ostaggio il figlio della donna, suo nipote, nella città di Igarapé, nella regione metropolitana di Belo Horizonte. Gli agenti di polizia del BOPE (Battaglione delle operazioni speciali di polizia) sono intervenuti e hanno negoziato il rilascio del bambino. Finora non ci sono dettagli sulle identità delle persone coinvolte.

La sorella dell’aggressore è stata accoltellata, inviata in una UPA (Unità di pronto soccorso) in città ed è morta al ricovero in ospedale. Né è noto il motivo dell’aggressione. La polizia sta ancora negoziando per liberare il bambino.

Lascia un commento