FEDERAZIONE RUSSA, C’È SEMPRE CHI NON RISPETTA LE REGOLE IMPOSTE DAL COVID

Oltretutto la Russia continua ad avere un bilancio altissimo in termini di positivi e morti in seguito alla pandemia. Nella regione di Sverdlovsk, la polizia ha arrestato una residente di Kamensk-Uralsky, che stava camminando all’interno di un centro commerciale senza mascherina. Due agenti di polizia hanno chiesto alla ragazza di indossare una mascherina, ma lei si è rifiutata di farlo. La polizia allora l’ha costretta a tirare fuori dalla borsa una mascherina, ma la ragazza lo ha fatto soltanto all’uscita dal centro, in strada. La polizia ha cercato di redigere un verbale e una sanzione verso l’inadempiente ma lei, ha iniziato a scappare. Raggiunta e presa, è stata spinta in una macchina e portata alla stazione di polizia. La ragazza è accusata di mancato rispetto delle regole di comportamento in caso di emergenza o della minaccia del suo verificarsi, ora dovrà pagare una multa salata e una segnalazione alle autorità.

Lascia un commento