IN INGHILTERRA LA DEMAGOGIA NON ESISTE. PER QUESTO NON HANNO CHIUSO GLI OPG, ANZI, LI HANNO MIGLIORATI

In Italia invece la demagogia è come un fiume in piena. Gli imbecilli che chiusero gli OPG, senza adeguate alternative (le REMS non sempre sono in grado di offrire posti letto, e poi gli psichici pericolosi li mandiamo lì?), oggi hanno costretto le carceri ad aprire sezioni di articolazione mentale che sono i nuovi OPG, con la differenza che li troviamo all’interno del carcere, sorvegliati dai soliti ortolani della prima linea, che sovente le buscano dagli psichici “impuniti” e “intoccabili”. Per non dire delle responsabilità che spetterebbero unicamente al personale sanitario, e non a noi che non siamo adeguatamente formati alla gestione di questi soggetti. Voltiamo pagina. Dunque l’Inghilterra.

Broadmoor Hospital è un ospedale psichiatrico di alta sicurezza a Crowthorne, Berkshire, appunto in Inghilterra. È il più antico dei tre ospedali psichiatrici di alta sicurezza in Inghilterra, gli altri due sono l’Ashworth Hospital vicino a Liverpool e il Rampton Secure Hospital nel Nottinghamshire. Il bacino di utenza dell’ospedale è costituito da quattro regioni del servizio sanitario nazionale: Londra, est, sud-est e sud-ovest. È gestito dal West London NHS Trust e all’interno di esso vengono portati anche detenuti pericolosi come serial killer, psicopatici, incapaci di intendere e di volere, sex offender patologici e via discorrendo. Broadmoor utilizza sia farmaci psichiatrici e psicoterapia, sia terapia occupazionale. Una delle terapie disponibili è l’arte e i pazienti sono incoraggiati a partecipare al Koestler Awards Scheme. Come vedete dalle foto, l’edificio risale all’epoca vittoriana, ma è stato ammodernato e oggi è una struttura d’avanguardia. Non potevamo fare la stessa cosa anche in Italia? Ma secondo voi i dementi demagoghi (minorati mentali) che hanno sfasciato il sistema degli OPG, non meriterebbero una bella scarica di calci nel culo?

Lascia un commento