SERVIZIO PENITENZIARIO RUSSO, DETENUTI E PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA NELLE ESERCITAZIONI ANTINCENDIO

Nell’ambito del controllo della prontezza di forze e mezzi, nonché delle azioni di un posto separato dei vigili del fuoco, del turno di servizio e dei dipendenti dell’istituzione, il capo dell’IK-11 del Servizio penitenziario federale di Russia per il territorio di Stavropol, il colonnello del servizio interno, Alexander Semin, ha annunciato il comando “Fuoco introduttivo, accensione del tetto del nella zona residenziale (gli alloggi dei detenuti)!”. I vigili del fuoco, il dipartimento operativo, gli operatori sanitari sono arrivati ​​sul luogo del presunto incendio e subito è scattata l’esercitazione.

Tutti i condannati sono stati evacuati dall’istituto e portati a distanza di sicurezza, dopodiché i vigili del fuoco hanno iniziato a spegnere l’incendio. Entro 30 minuti, fuoco è stato spento, ed è stata fornita una valutazione “soddisfacente” delle azioni durante l’attività.

Lascia un commento