SBROCCATO, FINE PENA 2029, STRANIERO. TENTA DI EVADERE, MA I NOSTRI LO BLOCCANO.

Sanremo, carcere di Valle Armea. Un detenuto straniero con fine pena 2029 questa mattina ha provato a scavalcare il muro di cinta nel cortile per il passeggio ma è stato prontamente fermato dai colleghi in servizio in quel momento. Il diversamente libero in questione è anche un soggetto con problemi di natura psichiatrica. Stavolta è andata bene, ma probabilmente ci riproverà, e non soltanto lui. D’altro canto nelle carceri la sorveglianza dinamica e tanto buonismo a libero mercato hanno ridotto al minimo i livelli di sicurezza…..e allora cosa si pretende? Prima di chiudere il pezzo vi ricordiamo che Bibì e Bibò sono sulle rispettive poltrone da tanti, ma tanti mesi. E’ cambiato qualcosa dal loro arrivo? E non diteci che serve tempo, servono provvedimenti seri che avrebbero già dovuto sfornare. Ma il forno di Bibì e Bibò produce dolciastri a base di propaganda e melassa, pieni di grassi e zuccheri, e di questo passo a tutti ci verrà il diabete……

Lascia un commento